50 best – The winner is.. Siamo quasi alla fine della cerimonia di premiazione del "The World's 50 Best  Restaurants" che si tiene come ogni anno,dal 2003, al Guildhall di Londra.

PRIMO POSTO: Renè Redzepi, chef del NOMA di Copenhagen che si conferma per il terzo anno consecutivo miglior ristorante del mondo.

Seguono al 2° e 3° posto due spagnoli El Celler de Can Roca di Girona e il Mugaritz di San Sebastian il cui chef Andoni Luis Aduriz è stato premiato con il "The Chefs' Choice Award", ovvero il premio degli stessi chef. Da notare che le tre posizioni del podio rimangono invariate rispetto alla classifica dello scorso anno.

PRIMO ITALIANO: Massimo Bottura, chef dell'Osteria Francescana di Modena, in quinta posizione. Ottimo risultato anche se scende di una posizione rispetto allo scorso anno.

Gli altri ristoranti italiani presenti nella top 50 sono Le Calandre dei fratelli Alajmo che rimangono stazionari alla 32° posizione e Il Canto di Paolo Lopriore che si colloca al 46°, perdendo così 7 posizioni rispetto al 2011. Escono dai primi 50 Cracco di Carlo Cracco, Combal.0 di Davide Scabin e  Dal Pescatore di Antonio e Nadia Santini che si posizionano rispettivamente al 55°, 59° e 70° posto.

Si è registrata anche una new entry italiana, il ristorante Piazza Duomo di Alba con lo chef Enrico Crippa che conquista l'89° posto.

La migliore chef donna, che si aggiudica il premio Veuve Clicquot, va a Elena Arzak figlia d'arte visto che suo padre, Juan Maria Arzak, è uno dei migliori chef al mondo nonchè proprietario dell'omonimo ristorante che mantiene saldo l'8° posto.

The One to Watch Award 2012, ovvero il premio al ristorante che deve essere tenuto d'occhio, va al ristorante della Francia settentrionale La Grenouillère, di cui lo chef-patron Alexandre Gauthier ha preso le redini dal padre nel 2003, gradualmente elevandone il prestigio.

Considerando i 5 continenti ecco i ristoranti premiati:

  • Noma di Copenhagen (1°), oltre ad essere il miglior ristorante al mondo è anche sul primo gradino del podio europeo
  • D.o.m di Sao Paolo (4°), miglior ristorante del Sud America
  • Per Se di New York (6°), miglior ristorante in USA
  • Iggy's di Singapore (26°), milgior ristorante in Asia
  • Quay di Sidney (29°), miglior ristorante in Australia

Queste le anticipazioni….a fra poco per un succoso riassunto.
 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0